#Trani2020

SONO VOSTRI DIRITTI NON PRIVILEGI. CHI DIVENTA CONSIGLIERA/E DEVE ESSERE AL VOSTRO SERVZIO. SIAMO CITTADINI NON SUDDITI.

Ricordo anni fa di essere stato contattato da un'associazione di amici. È un movimento associativo di assoluta utilità. Si prodigano per gli altri. Ci incontrammo, mi fecero i complimenti per come svolgessi la mia attività politica e poi mi chiesero una mano: volevano organizzare un grande evento in una struttura pubblica. Mi piacque subito l’idea, accettai. Ci demmo appuntamento di sabato mattina. Gli dissi che avrei visto come ottenere quella struttura. Il sabato mattina successivo ci incontrammo e gli dissi, con piacere, subito che non solo avrebbero potuto ottenere la struttura per un’intera giornata ma anche in via del tutto gratuita. Furono subito entusiasti. Tuttavia, il loro entusiasmo si spense quando mostrai loro i moduli da compilare e quando dissi loro che li avrei depositati al Comune. “E dovevamo venire da Te? Avremmo fatto da soli” mi dissero. Gli risposi che pensavo si fossero rivolti da me per alcune mie competenze utili alla compilazione dei moduli. Mi dissero che avevano altre amicizie, tra consiglieri e altro. Dissi loro fate come volete e andai via mesto. Ottennero quello che la legge prevede avessero diritto di ottenere e ancora oggi noto che sono convinti che sia stato un privilegio concesso da qualcuno non un loro diritto per legge. Questo accade spesso, troppo spesso. Questo accade quando qualche politico locale si fotografa festante per aver fatto “solo” il suo dovere, per aver adempiuto ad un compito istituzionale, per aver garantito ad una cittadina o ad un cittadino un diritto. SONO NOSTRI DIRITTI, NON PRIVILEGI DA CONQUISTARE, RICORDATELO SEMPRE, IN CABINA ELETTORALE DI PIÚ. SIAMO CITTADINI, NON SUDDITI! Luca Volpe

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Ok